Sono le nostre scelte che ci mostrano CHI SIAMO veramente, molto più delle nostre abilità.

J.K.Rowling

Salviamo lo stupore! È L’inizio della sapienza

Ermes Ronchi

Gesù ci insegna a non vergognarci di toccare la miseria umana, di toccare la sua carne nei fratelli che soffrono. (EG 270)

Papa Francesco

Ogni essere è una scala che porta a Lui nel meraviglioso disegno che solo Dio Amore poteva concepire.

Madre Carla Borgheri

Messaggere del sorriso e della serenità, così ci vuole la nostra vocazione religiosa ed il nostro carisma!

Madre Carla Borgheri

Si è svolto nel Salento un mini campo per i giovanissimi con il tema: «Dammi un cuore che ascolta» (1Re 3,9). La tematica annuale proposta alla Chiesa Italiana dall'Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni vuole sottolineare con forza l'attitudine all'ascolto e al discernimento vocazionale, tipica della Tradizione e dell'azione pastorale della Chiesa, in sintonia con l'ormai prossimo Sinodo dei Vescovi dal tema: "I giovani, la fede e il discernimento vocazionale".

Nel mese di luglio si sono svolti i campi estivi nei villaggi di Shenkoll, Rrille e Tale per i fanciulli e per gli adolescenti.Il tema proposto: "IL PICCOLO PRINCIPE" che contiene delle lezioni di vita inaspettate.

Signore Gesù, arriva sempre e per tutti il momento in cui quello che ritenevamo di aver costruito sulla roccia crolla senza scampo. Le nostre certezze acquisite vacillano rovinosamente e le nostre speranze cessano di avere vita. In questa situazione, come i discepoli di Emmaus, non possiamo che supplicarti: “Rimani con noi, perché si fa sera”.