Salviamo lo stupore! È L’inizio della sapienza

Ermes Ronchi

Il Signore è passato attraverso le prove subite dall’uomo. Non siamo orfani, Maria è con noi.

Papa Francesco

Coraggio Gesù è con noi!

Madre Carla Borgheri

Solo nella Verità la Carità risplende!

Benedetto XVI

Ogni essere è una scala che porta a Lui nel meraviglioso disegno che solo Dio Amore poteva concepire.

Madre Carla Borgheri

La solennità dell’Annunciazione è molto importante perché la Chiesa commemora l’Annuncio dell’angelo a Maria che è l’inizio dell’Incarnazione. Quando si parla dell’Annunciazione, si pensa subito a Maria, contemplando il suo “Sì”. Però, è Dio che sceglie e chiama. L’iniziativa è sempre di Lui.

Lui è, ma non qui. Lui è, ma va cercato fuori, altrove.

È in giro per le strade, è in mezzo ai viventi. È colui che vive, è un Dio da sorprendere nella vita.

Chi è Gesù di Nazareth? La domanda che ha attraversato tutto il Vangelo di Marco trova nelle parole del centurione pagano un'affermazione solenne, come una professione di fede. La stessa che può pronunciare chi ha seguito l'annuncio del Vangelo a partire dalle parole: "inizio del Vangelo di Gesù, Cristo, figlio di Dio".

Cari tutti,

vi ringrazio per la splendida esperienza che mi avete permesso di vivere. In allegato i 7 articoli sotto forma di diario pubblicati sulla rubrica culturale della quale mi occupo: in una settimana oltre 3 mila letture solo sul giornale e ci sono stati solamente feedback positivi.