SMI in Albania

Quando Dio è dimenticato, l’uomo perde ogni dignità, libertà e rispetto.

L’Albania, dopo la dittatura del comunismo, vive il dramma della miseria e della povertà economica, morale e spirituale.

Le SMI accolgono con slancio missionario il grido d’aiuto dei fratelli dell’Albania nell’anno giubilare 2000 che annuncia a tutti la liberazione da ogni forma di schiavitù e il ripristino della dignità umana per la figliolanza divina in Gesù, Verbo Incarnato.

In Albania con la nostra presenza annunciamo e testimoniamo l’amore infinito di Dio che si prende cura di ogni persona.

Operiamo in cinque villaggi nella diocesi di Lezhë.

  1. Shënkoll

Mappa

SHENKOLL

Prestiamo assistenza sanitaria in ambulatorio e a domicilio per gli ammalati terminali, offrendo loro cure e sostegno.

Organizziamo incontri di formazione igienico – sanitaria per le famiglie del territorio.

Visitiamo le famiglie bisognose e offriamo aiuto spirituale e materialecon il sostegno di benefattori e volontari.

Ci impegniamo per la promozione delle donne e dei giovani attraverso corsi d'informatica, corsi di taglio e cucito, lavori artigianali.

Collaboriamo vivamente alle attività parrocchiali: Catechesi e preparazione ai sacramenti dei fanciulli e degli adulti, animazione liturgica.

Accogliamo in casa ragazze che si trovano in difficoltà economica offrendo loro la possibilità di proseguire lo studio, elevandole da una situazione che non prospetta altro che il lavoro domestico, agricolo e pastorizio.

Realizziamo attività per i bambini, protagonisti di un futuro migliore, per toglierli dalla strada e per dar loro una formazione umana e cristiana.

Organizziamo i campi estivi nei villaggi per i fanciulli e gli adolescenti offrendo loro formazione e momenti ricreativi.