SMI in Italia

Negli anni sessanta la società, impregnata dal clima culturale della secolarizzazione ha smarrito il senso di Dio; anche la Chiesa vive un particolare momento storico fatto di luci e di ombre.

Mentre la Chiesa si prepara a vivere il grande evento del Concilio Vaticano II, lo Spirito Santo fa germogliare silenziosamente nel grembo della Chiesa un piccolo seme, un nuovo carisma, per rispondere alle esigenze di una società che ha smarrito il senso profondo di Dio e della dignità della persona umana.

Per iniziativa di Carla Borgheri e sotto la Sua amorevole guida, un piccolo gruppo di giovani si raccoglie in ascolto della voce dello Spirito, prima a Roma e poi, nel 1963, in una zona periferica di Frascati, a pochi chilometri da Roma.

Madre Carla, con la fede e la tenacia di una vera fondatrice, riuscì in poco tempo ad aprire diverse case in Italia.

Mappa

"CASA BETLEM" CASA MADRE

È lo scrigno dove si conservano gelosamente i ricordi degli inizi della Famiglia, anni di sacrifici, di gioie e di speranze. Le SMI a Casa BetlemLe SMI nella Casa Madre È preziosa per la testimonianza degli anni vissuti in essa da Madre Carla; ivi le SMI continuano la vita di ogni giorno arricchita dalla carità, testimoniando l’amore di Dio verso gli anziani, i piccoli, le famiglie della zona e l’attività parrocchiale.

NURRI

“Gli anziani, giunti al tramonto della vita, hanno bisogno di cure pazienti e delicate, che suscitino in loro la certezza di essere ancora benvoluti e capaci di operare, sia pur in maniera differente e necessaria alla società e alla Chiesa. Qualche volta, hanno perso la fede in Dio Padre oscurata dalle contrarietà della vita. Dobbiamo restituirla loro, con l’aiuto della grazia, e la serenità cristiana per l’ingresso nella vita eterna, in pace con Dio e con gli uomini”.  (M. CARLA)

"CASA NAZARETH" CASA GENERALIZIA

È attualmente “Casa Generalizia”. In essa risiede la Superiora Generale, Madre Anna Piu e il suo Consiglio. Il gruppo consiliare è chiamato dalla Chiesa e dal mondo a custodire e propagare l’intuizione carismatica e la preziosa eredità consegnata dalla stessa Madre Fondatrice.Casa Generalizia La Superiora Generale è, nell'Istituto, vincolo di comunione e centro di unità. Il Consiglio Generale, composto da quattro consigliere, collabora direttamente con la Superiora Generale nel governo e animazione dell’Istituto. Oltre al Consiglio Generale risiede  anche una comunità formata da giovani suore che continuano la loro formazione con lo studio. La comunità, inoltre, offre il suo servizio nell’apostolato parrocchiale: catechesi, animazione liturgica, eucaristia agli ammalati; e attraverso l’arte: disegno, sculture e creazione di immagini esprimono la bellezza divina.

FRASCATI "CASA BETANIA"

Casa di formazione e spiritualità, la Congregazione mette ogni cura e attenzione nella formazione delle Sorelle, ricordando che è un impegno primario per il futuro della Famiglia.

SALICE SALENTINO

Attività tra i bambini di scuola materna. Il bambino, è al centro dell’attenzione e dell’attività educativa, come valore umano sommo ed irripetibile da cogliere, amare, formare e preparare al proprio futuro. Il nostro interesse è l’educazione, l’istruzione, la formazione della piccola personalità, in un ambiente scolastico permeato dello spirito evangelico di amore, rispetto, libertà e carità. A questo si unisce l’apostolato verso i genitori; attraverso i bambini non è difficile aprire una strada, quella di Dio, nel cuore dei genitori.

BRINDISI

Casa di preghiera. “Le Suore Missionarie dell’Incarnazione sono portatrici, donatrici di interiorità, di amore vissuto nel silenzio e nella preghiera. La preghiera è l’opera per eccellenza e il lavoro più redditizio che possono fare” (M. CARLA).

ORIA

Accoglienza ai pellegrini nel Santuario Santi Medici. Presso il Santuario ci impegnamo nell'accoglienza dei pellegrini e nell'animazione liturgica.

VASANELLO

In provincia di Viterbo ci impegniamo nell’attività tra i bambini di scuola materna e in quelle parrocchiali.